Associazione Industriali della Provincia di Vicenza - Notizia internet n. VI27482 del 03/13/2018

Cerca nel nostro sito




Home > Notiziario

Notiziario

Cod. notizia:VI27482


03/13/2018

Incentivo occupazione Mezzogiorno per l'assunzione nel 2018 di disoccupati: Decreto Direttoriale di rettifica

Con Decreto Direttoriale ANPAL n.81 del 05.03.2018, che si allega, sono state apportate alcune modifiche al Decreto Direttoriale n.2 del 2 gennaio 2018  che ha previsto un beneficio denominato "Incentivo Occupazione Mezzogiorno", pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro (con esclusione dei contributi e premi INAIL), per un periodo di 12 mesi, nel limite massimo di euro 8.060 su base annua,  per le assunzioni con contratto a tempo indeterminato e con contratto di apprendistato professionalizzante e per le trasformazioni a tempo indeterminato di contratti a termine,  effettuate nel 2018, relative a soggetti disoccupati con certe caratteristiche e con sede di lavoro in una Regione “meno sviluppata” (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) o in una Regione “in transizione” (Abruzzo, Molise e Sardegna).

Approfondimenti

Il  Decreto Direttoriale n.2 del 2 gennaio 2018 riconosce l'incentivo in questione per la assunzione con contratto a tempo indeterminato e con contratto di apprendistato professionalizzante e per le trasformazioni a tempo indeterminato di contratti a termine relative a:
  • lavoratori di età compresa tra i 16 anni e 34 anni di età;
  • lavoratori con 35 anni di età e oltre, privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

Il Decreto Direttoriale ANPAL n. 81 del 05.03.2018 sostituisce il riferimento normativo di definizione relativo alla categoria dei lavoratori  privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi che diventa il  Decreto Ministeriale 17 ottobre 2017 (che ha abrogato il Decreto Ministeriale del 20 marzo 2013),

Tale modifica rileva anche ai fini delle condizioni di fruizione dell'incentivo oltre i limiti del regime "de minimis" previsto per i lavoratori di età compresa tra i 25 e i 34 anni.

Ai sensi del Decreto Ministeriale del 17 ottobre 2017, è privo di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi chi, nei sei mesi precedenti l’assunzione agevolata, non ha prestato attività lavorativa riconducibile ad un rapporto di lavoro subordinato della durata di almeno sei mesi ovvero ha svolto attività di lavoro autonomo o parasubordinato dalla quale derivi un reddito che corrisponde a un'imposta lorda pari o inferiore alle detrazioni spettanti ai sensi dell'articolo 13 del testo unico delle imposte sui redditi di cui al D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917. 

Inoltre il Decreto Direttoriale ANPAL n. 81 del 05.03.2018 apporta una modifica relativamente al riconoscimento dell'incentivo per  la tipologia della trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto di lavoro a termine, prevedendo che in tale caso non è richiesto anche il requisito di disoccupazione del soggetto.

Rimane fermo che  per la assunzione con contratto a tempo indeterminato e con contratto di apprendistato professionalizzante è richiesto in capo all'assunto anche il requisito di disoccupazione, ai sensi dell'art.19 del D.Lgs. n. 150 del 2015.

Notizia VI27415 del 23 febbraio 2018



ANPAL DD-81 Rettifica Incentivo Occupazione MezzogiornoANPAL DD-81-Rettifica Incentivo Occupazione Mezzogiorno.pdfANPAL DD-81-Rettifica Incentivo Occupazione Mezzogiorno.pdf


© Confindustria Vicenza - 2018



Altre notizie sull'argomento

Per maggiori informazioni rivolgersi:
Area Lavoro Previdenza ed Education
Piazza Castello, 3 - 36100 Vicenza
tel. 0444 232500 - fax 0444 526155
email: lavoroprevidenza@confindustria.vicenza.it